lettura, Marcel Proust, memoria (citazioni), Proust (citazioni)

Citazione del giorno ~ 30 agosto 2022

Mi rammentavo benissimo di aver pranzato con lei, rammentavo certe sue frasi. Ma la mia attenzione, tutta tesa verso la ragione interiore dove si annidavano questi ricordi che la riguardavano, non riusciva a scoprire il suo nome. Eppure era là. Il mio pensiero aveva ingaggiato con esso una specie di gioco per afferrarne i contorni, captare la lettera con cui cominciava  e infine portarlo per intero alla luce. Era fatica sprecata. Sentivo vagamente la sua massa, il suo peso, ma quanto alle forme, confrontandole col tenebroso prigioniero rincatucciato nel buio interiore, mi dicevo: «No, non è quello». Certo la mia mente avrebbe potuto creare i nomi più difficili. Ma, disgraziatamente, non doveva creare  bensì riprodurre. Ogni attività dello spirito, se non soggiace al reale, ne è facilitata. Qui ero costretto a soggiacervi. 

Marcel Proust, Sodoma e Gomorra.

Pubblicità

2 pensieri su “Citazione del giorno ~ 30 agosto 2022”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...