Dostoevskij (incipit), Fëdor Dostoevskij, Incipit (citazioni), povertà (citazioni), società (citazioni)

Incipit del giorno – 3 marzo 2021

Varvara Alekséevna mia impareggiabile!Ieri sono stato felice, felicissimo, arcifelice! Una volta almeno, caparbietta che siete, mi avete dato retta. Verso le otto di sera, mi sveglio (voi già sapete, cara, che dopo l’ufficio mi piace schiacciare un sonnellino), prendo la bugia, preparo i miei fogliacci, tempero la penna, e così a caso alzo gli occhi…… Continua a leggere Incipit del giorno – 3 marzo 2021

Frasi del giorno, Morte (citazioni)

La frase del giorno – 14.3.2018

L’idea e l’atto del suicidio gli danno [al suicida] quasi una barbara allegrezza […]; allora è il tempo di quel maligno amaro e ironico sorriso simile a quello della vendetta eseguita da un uomo crudele dopo forte lungo e irritato desiderio, il qual sorriso è l’ultima espressione della estrema disperazione e della somma infelicità. Vedi… Continua a leggere La frase del giorno – 14.3.2018