citazioni, Fëdor Dostoevskij, Lev Tolstoj, Marcel Proust, Proust (citazioni), romanzo (citazioni)

Citazione del giorno – 17 marzo 2021

Se voi mi domandaste qual è il più bel romanzo ch’io conosca, sarei senz’altro assai in difficoltà a rispondervi. Forse darei il primo posto a L'idiota di Dostoevskij. Ora, io ignoro le qualità e i difetti del suo stile, avendolo letto solo in delle terribili traduzioni, so solo (...) che è un romanzo scritto in… Continua a leggere Citazione del giorno – 17 marzo 2021

lettura, Recensioni

Correva l’anno 2020

Una di queste sere mi è capitato un fatto singolare. Stavo compilando la lista delle cose da fare per la giornata successiva (un’abitudine che mi ha aiutata a fissare la dimensione temporale, in un momento in cui il tempo mi sembra inconsistente), quando, ad un certo punto, mi sono fermata ad osservare la data con… Continua a leggere Correva l’anno 2020

Interviste, Letteratura italiana, lettura, Pazzi (interviste), Roberto Pazzi

Uno scrittore controcorrente a cui piace “correggere” la realtà: intervista a Roberto Pazzi

 Era da ormai un po’ di tempo che mi proponevo di intervistare Roberto Pazzi, un autore che ho avuto modo di leggere e ascoltare più volte, e sempre con grande piacere. Quando arrivo a casa sua non posso che rimanere stupita per l’atmosfera che si respira, accogliente, calda, con pile di libri ovunque! E inizio… Continua a leggere Uno scrittore controcorrente a cui piace “correggere” la realtà: intervista a Roberto Pazzi

Gabriel García Márquez, Incipit (citazioni), lettura, Márquez (incipit)

Incipit del giorno ~ 11 ottobre 2019

Il giorno che l'avrebbero ucciso, Santiago Nasar si alzò alle 5,30 del mattino per andare ad aspettare il battello con cui arrivava il vescovo. Aveva sognato di attraversare un bosco di higuerones sotto una pioggerella tenera, e per un istante fu felice dentro il sogno, ma nel ridestarsi si sentì inzaccherato da capo a piedi… Continua a leggere Incipit del giorno ~ 11 ottobre 2019

letteratura polacca, lettura

Olga Tokarczuk: una scrittrice polacca contro la xenofobia

È uscito la scorsa settimana (in cartaceo) su The New Yorker un articolo firmato Ruth Franklin, dal titolo Past Masters, incentrato sulla figura della scrittrice polacca Olga Tokarczuk e sul rapporto tra le sue opere e la scena politica della Polonia di oggi. Per chi non la conoscesse, Olga Tokarzcuk, nata a Sulechów (Polonia) il 29… Continua a leggere Olga Tokarczuk: una scrittrice polacca contro la xenofobia

lettura, Robert Louis Stevenson, Stevenson (citazioni)

Citazione del giorno ~ 10 settembre 2019

Il signor Trelawney, il dottor Livesey e gli altri gentiluomini mi hanno chiesto di mettere per iscritto tutti i dettagli riguardanti l'Isola del Tesoro, dal primo all'ultimo, senza omettere nulla salvo la posizione dell'isola, e questo solo perché una parte del tesoro non è stata ancora portata alla luce. Perciò nell'anno di grazia 17... prendo… Continua a leggere Citazione del giorno ~ 10 settembre 2019

Alphonse de Lamartine, de Lamartine (citazioni), lettura, poesia (citazioni)

Citazione del giorno ~ 3 settembre 2019

La poesia ha eco profonda ed intensa nel cuore della gioventù, in cui l'amore deve ancora nascere. È allora come il presagio di tutte le passioni, mentre più tardi non ne è più che il ricordo e il rimpianto. Fa piangere così ai due stadi estremi della vita: giovani, di speranza; vecchi, di rimpianto. Alphonse… Continua a leggere Citazione del giorno ~ 3 settembre 2019

educazione (citazioni), Lessicologia (citazioni), lettura, Simon Winchester, Winchester (citazioni)

citazione del giorno ~ 9 luglio 2019

Una donna arrivò persino a denigrare Johnson per non aver incluso le oscenità. «No, signora, voglio sperare di non essermene sporcato le mani», replicò lui, e aggiunse con un pizzico di malizia:«Vedo, comunque, che voi le avete cercate». Simon Winchester, Il professore e il pazzo.

amore, Caffè Letterario, Duras (recensioni), famiglia, fotografia, letteratura francese, lettura, Marguerite Duras, Recensioni

«L’AMANTE» DI MARGUERITE DURAS AL CAFFÈ LETTERARIO DI ZURIGO (recensione di Vittorio Panicara)

La discussione del Caffè lettarario di Zurigo su «L'amante» di M. Duras

James Joyce, Joyce (incipit), lettura

L’incipit del giorno ~ 7 giugno 2019

Solenne e paffuto Buck Mulligan comparve dall'alto delle scale portando un bacile di schiuma su cui erano posati in croce uno specchio e un rasoio. Una vestaglia gialla, discinta, gli era sorretta delicatamente sul dietro dalla mite aria mattutina. Levò alto il bacile e intonò: – Introibo ad altare Dei. Fermatosi, scrutò la buia scala… Continua a leggere L’incipit del giorno ~ 7 giugno 2019