Cesare Pavese, Incipit (citazioni), Pavese (incipit)

Incipit del giorno – 26 novembre 2022

Già in altri tempi si diceva la collina come avremmo detto il mare o la boscaglia. Ci tornavo la sera, dalla città che si oscurava, e per me non era un luogo tra gli altri, ma un aspetto delle cose, un modo di vivere. Per esempio, non vedevo differenza tra quelle colline e queste antiche… Continua a leggere Incipit del giorno – 26 novembre 2022

Pubblicità
Incipit (citazioni), Italia (citazioni), Paolo Sylos Labini, società (citazioni), Sylos Labini (incipit)

Incipit del giorno – 26 ottobre 2022

Quella che stiamo vivendo è una crisi grave e sconcertante. Molti pensavano che l’Italia stava uscendo da un periodo oscuro, dominato da numerosi sintomi di degenerazione, fra cui una dilagante corruzione, per entrare in tempi brevi in una fase di miglioramento politico e sociale. Finora di questo miglioramento non c’è alcuna indicazione, anzi, pare che… Continua a leggere Incipit del giorno – 26 ottobre 2022

Carmen Pellegrino, Incipit (citazioni), Pellegrino (incipit)

Incipit del giorno – 15 ottobre 2022

Sono nata in una casa infestata dai fantasmi. Allampanati, tignosi fantasmi da cui non si poteva fuggire. A quel tempo vivevamo nella parte ovest di un villaggio che aveva case tutte uguali, tutte al pianoterra, prima che si elevassero. Mio fratello e io speravamo che le case degli altri fossero infestate quanto la nostra. A… Continua a leggere Incipit del giorno – 15 ottobre 2022

Elizabeth Strout, Incipit (citazioni), Strout (incipit)

Incipit del giorno ~ 27 settembre 2022

Vorrei dire alcune cose sul mio primo marito, William. William ha avuto molte tristezze – è successo a tanti di noi, ma vorrei ricordarle lo stesso, lo sento quasi come un dovere; oggi William ha settantun anni.Il mio secondo marito, David, è morto l’anno scorso, e il dolore per lui mi ha fatto provare dolore… Continua a leggere Incipit del giorno ~ 27 settembre 2022

Antonio Franchini, Franchini (incipit), Incipit (citazioni)

Incipit del giorno – 21 settembre 2022

C’è chi si libera degli oggetti che gli ricordano le fasi della sua vita e chi se li trascina dietro. C’è chi se ne libera subito, chi per buttarli aspetta che siano gli anni a limarli fino alla smemoratezza, e c’è chi se li porta appresso per sempre.  Antonio Franchini, Leggere possedere vendere bruciare

Incipit (citazioni), politica (citazioni), Rushdie (incipit), Salman Rushdie, vita (citazioni)

Incipit del giorno – 7 settembre 2022

Io sono nato nella città di Bombay... tanto tempo fa. No, non va bene, impossibile sfuggire alla data: sono nato nella casa di cura del dottor Narlikar il 15 agosto 1947. E l'ora? Anche l'ora è importante. Be', diciamo di notte. No, bisogna essere più precisi... Allo scoccare della mezzanotte, in effetti. Quando io arrivai… Continua a leggere Incipit del giorno – 7 settembre 2022

Fermine (incipit), Incipit (citazioni), Maxence Fermine

Incipit del giorno – 1 settembre 2002

Yuko Akita aveva due passioni. L'haiku. E la neve. L'haiku è un genere letterario giapponese. È una breve poesia di tre versi e diciassette sillabe. Non una di più. La neve è una poesia. Una poesia che cade dalle nuvole in fiocchi bianchi e leggeri. Questa poesia arriva dalle labbra del cielo, dalla mano di… Continua a leggere Incipit del giorno – 1 settembre 2002

arte (citazioni), citazioni, Luigi Pirandello, Pirandello (incipit), Scienza (citazioni)

Incipit del giorno – 17 agosto 2022

Rileggendo nel libro di Alfredo Binet Les altérationsde la personnalité quella rassegna di meravigliosi esperimentipsico-fisiologici, dai quali, com’è noto, si argomentache la presunta unità del nostro io non è altro infondo che un aggregamento temporaneo scindibile emodificabile di varii stati di coscienza più o meno chiari,pensavo qual partito potrebbe trarre da questi esperimentila critica estetica… Continua a leggere Incipit del giorno – 17 agosto 2022

citazioni, Incipit (citazioni), italo svevo, Svevo (incipit), viaggio (citazioni)

Incipit del giorno – 20 giugno 2022

Da liberliber Con dolce violenza il signor Aghios si staccò dalla moglie e a passo celere tentò di perdersi nella folla che s’addensava all’ingresso della stazione.Bisognava abbreviare quegli addii ridicoli se prolungati fra due vecchi coniugi. Ci si trovava bensì in uno di quei posti ove tutti hanno fretta e non hanno il tempo di… Continua a leggere Incipit del giorno – 20 giugno 2022

Fitzgerald (incipit), Francis Scott Fitzgerald, Incipit (citazioni)

Incipit del giorno – 21 maggio 2022

Negli anni più vulnerabili della giovinezza, mio padre mi diede un consiglio che non mi è mai più uscito di mente. "Quando ti vien voglia di criticare qualcuno" mi disse "ricordati che non tutti a questo mondo hanno avuto i vantaggi che hai avuto tu". Non disse altro, ma eravamo sempre stati insolitamente comunicativi nonostante… Continua a leggere Incipit del giorno – 21 maggio 2022