lettura, Michael Sandel, Pillole di saggistica, Sandel (pillole di saggistica)

Pillole di saggistica: “Giustizia” di Michael Sandel

😤«Non è giusto!» Quante volte ci è capitato di dirlo? Ma in cosa consiste davvero la giustizia? Nell’affermazione della libertà individuale? O nel suo sacrificio per il bene comune?  ⚖️ Per il gdl #dirittitralerighe organizzato con @bookaholicclub, gennaio era il mese della giustizia, ragion per cui oggi vi parlo di un libro che, come pochi,… Continua a leggere Pillole di saggistica: “Giustizia” di Michael Sandel

citazioni, Italia (citazioni), politica (citazioni), popolo (citazioni), Sergio Mattarella

Citazione del giorno – 2 giugno 2021

C'è qualcosa che viene prima della politica e che segna il suo limite: qualcosa che non è disponibile per nessuna maggioranza e per nessuna opposizione: l'unità morale, la condivisione di un unico destino, il sentirsi responsabili l'uno dell'altro. Una generazione con l'altra. Un territorio con l'altro. Un ambiente sociale con l'altro. Tutti parte di una… Continua a leggere Citazione del giorno – 2 giugno 2021

Barack Obama, citazioni, democrazia (citazioni), Obama (citazioni), politica (citazioni), Stati Uniti (citazioni)

Citazione del giorno – 12 maggio 2021

Quando abbiamo superato delle prove apparentemente insuperabili; quando ci hanno detto che non eravamo pronti o che non dovevamo provare o che non potevamo, generazioni di americani hanno risposto con una semplice frase che riassume lo spirito di un popolo. Sì, noi possiamo. Questa frase era scritta nei documenti fondatori che dichiaravano il destino di… Continua a leggere Citazione del giorno – 12 maggio 2021

Frasi del giorno, potere (citazioni)

La frase del giorno – 2 giugno 2018

Nessuno è adatto ad essere investito dal potere [...]. Chiunque abbia vissuto sa di quante follie e malvagità sia capace. Se non lo sa, non è adatto a governare gli altri. E se lo sa, sa anche  che né a lui né a nessun altro dovrebbe essere permesso di decidere un solo destino umano. Charles… Continua a leggere La frase del giorno – 2 giugno 2018