citazioni, Monti (poesie), natura (citazioni), Vincenzo Monti

Poesia del giorno – 24 ottobre 2022

Alta è la notte, ed in profonda calmadorme il mondo sepolto,…Io balzo fuori dalle piume, e guardo;e traverso alle nubi, che del ventosquarcia e sospinge l’iracondo soffio,veggo del ciel per gl’interrotti campiqua e là deserte scintillar le stelle.Oh vaghe stelle!… Vincenzo Monti, Pensieri d’amore, VIII.

Pubblicità
citazioni, descrizione (citazioni), Marcel Proust, natura (citazioni), Proust (citazioni)

Citazione del giorno – 5 settembre 2022

Ma, come raggiunsi la strada, rimasi abbagliato. Là dove d’agosto, con la nonna, non avevo visto che le foglie e, per così dire, la positura dei meli, essi si stendevano ora a perdita d’occhio in piena fioritura, incredibilmente sfarzosi, con i piedi nel fango e l’abito da ballo, senza prendere la minima precauzione per non… Continua a leggere Citazione del giorno – 5 settembre 2022

natura (citazioni), Pazzi (poesie), Roberto Pazzi

Poesia del giorno –2 settembre 2022

Occhi Chi sei?Pupilla d'oro nel silenziofra palpebre affondie non sei uomo, non sei donna,ma il tuo nome si dimenticadue volte per aprirti,segreta formula rovesciatanel buio di una cavernaacquattato respiro,ladro del sole,pensiero e mare dove si tuffala palpebra apertastanco mondo nel rossodei tuoi occhi,poi batter di cigliache si chiude a disarmodi tutte le tue forze,l'attimo prima… Continua a leggere Poesia del giorno –2 settembre 2022

citazioni, Gabriel García Márquez, Incipit (citazioni), Márquez (incipit), natura (citazioni)

Incipit del giorno – 5 gennaio 2022

Eréndira stava facendo il bagno alla nonna quando si alzò il vento della sua disgrazia. L'enorme villa di malta lunare, sperduta nella solitudine del deserto, tremò fin dalle fondamenta al primo assalto. Ma Eréndira e la nonna erano abituate ai rischi di quella natura sfrenata, e notarono appena la forza del vento nel bagno decorato… Continua a leggere Incipit del giorno – 5 gennaio 2022

citazioni, D'Annunzio (poesie), estate (citazioni), Gabriele D'Annunzio, natura (citazioni)

Poesia del giorno – 13 dicembre 2021

ALBASIA O mattin nuzialetra il Mar pisanoe l’Alpe lunense!O nozze immensee brevi!La nube formosadisposail monte che a lei sale,l’ombra d’entrambi il piano,la dolce acqua il sale,la canna il tralcio,il salciola florida stiancia,l’argano la bilanciasu la foce pescosa,la mia rima il mio giòlito,l’algosaarena i tuoi piè lievi,o Ermione E il cielo è nivalecome su la tua… Continua a leggere Poesia del giorno – 13 dicembre 2021

citazioni, coscienza (citazioni), Donna (citazioni), natura (citazioni), Rainer Maria Rilke, Rilke (poesie)

Poesia del giorno – 8 novembre 2021

Sulla via assolata, dentro al vecchiotronco cavo che da lungo temposerve a bere e piano in sé rinnovauno specchio d’acqua, la mia setecalmo: l’acqua limpida e il suo flussoprendo in me nel cavo della mano.Bere è troppo, è un atto che tradisce,mentre questo gesto in cui m’indugioporta un’acqua chiara alla coscienza.E cosí potrebbe riposarmise tu… Continua a leggere Poesia del giorno – 8 novembre 2021

bellezza (citazioni), citazioni, Giovanni Pascoli, natura (citazioni), Pascoli (citazioni)

Poesia del giorno – 20 ottobre 2021

QUEL GIORNODopo rissosi cinguettìi nell’aria,le rondini lasciato hanno i veronidella Cura fra gli olmi solitaria.Quanti quel roseo campanil bisbigliudì, quel giorno, o strilli di rondoniimpazïenti a gl’inquïeti figli!Or nel silenzio del meriggio urtarelà dentro odo una seggiola, una gonnafrusciar d’un tratto: alla finestra apparecurïoso un gentil viso di donna. Giovanni Pascoli, Myricae.

citazioni, Deledda (citazioni), Grazia Deledda, natura (citazioni)

Citazione del giorno – 4 ottobre 2021

Cadeva la notte di San Giovanni. Olì uscì dalla cantoniera biancheggiante sull’orlo dello stradale che da Nuoro conduce a Mamojada, e s’avviò pei campi. Era una ragazza quindicenne, alta e bella, con due grandi occhi felini, glauchi e un po’ obliqui, e la bocca voluttuosa il cui labbro inferiore, spaccato nel mezzo, pareva composto da… Continua a leggere Citazione del giorno – 4 ottobre 2021

citazioni, D'Annunzio (citazioni), Gabriele D'Annunzio, natura (citazioni)

Poesia del giorno – 11 agosto 2021

Nella belletta i giunchi hanno l’odoredelle persiche mézze e delle rosepasse, del miele guasto e della morte.Or tutta la palude è come un fiorelutulento che il sol d’agosto cuoce,con non so che dolcigna afa di morte.Ammutisce la rana, se m’appresso.Le bolle d’aria salgono in silenzio. Gabriele D'Annunzio, Alcyone https://www.liberliber.it/mediateca/libri/d/d_annunzio/alcione/pdf/d_annunzio_alcione.pdf