citazioni, Eugenio Montale, memoria (citazioni), Montale (poesie), vita (citazioni)

Poesia del giorno – 10 agosto 2022

Godi se il vento ch'entra nel pomario vi rimena l'ondata della vita: qui dove affonda un morto viluppo di memorie, orto non era, ma reliquario. Eugenio Montale, Ossi di seppia, (da In limine)

citazioni, conoscenza (citazioni), Gerardo Passannante, memoria (citazioni), Passannante (citazioni)

Citazione del giorno – 6 dicembre 2021

Ciò che chiamiamo conoscenza del mondo, esperienza, riflessione, o persino saggezza, è in definitiva la presunzione che da una miriade di osservazioni sparse possiamo risalire a una legge universale che le sintetizzi in formule risolutive. E non riflettiamo mai abbastanza che quelle nozioni, prese isolatamente, sono legate a momenti e stati d’animo staccati tra di… Continua a leggere Citazione del giorno – 6 dicembre 2021

citazioni, Gabriel García Márquez, La natura umana (citazioni), Márquez (incipit), memoria (citazioni), tempo (citazioni)

Citazione del giorno – 1° dicembre 2021

Era ancora troppo giovane per sapere che la memoria del cuore elimina i brutti ricordi e magnifica quelli belli, e che grazie a tale artificio riusciamo a tollerare il passato. Gabriel Garcia Marquez, L’amore ai tempi del colera.

citazioni, felicità (citazioni), Giovanni Pascoli, memoria (citazioni), Pascoli (poesie), tempo (citazioni)

Poesia del giorno – 22 novembre 2021

Allora...in un tempo assai lungefelice fui molto; non ora:ma quanta dolcezza mi giungeda tanta dolcezza d’allora! Quell’anno! per anni che poifuggirono, che fuggiranno,non puoi, mio pensiero, non puoi, portare con te, che quell’anno!Un giorno fu quello, ch’è senzacompagno, ch’è senza ritorno;la vita fu vana parvenzasì prima sì dopo quel giorno!Un punto!... così passeggero,che in vero… Continua a leggere Poesia del giorno – 22 novembre 2021

Amore (citazioni), Forster, Forster (citazioni), memoria (citazioni)

Citazione del giorno – 11 dicembre 2020

Tutto diventava talmente complicato. Quando l'amore abbia preso il volo, non lo si rammenta più come amore ma come qualcos'altro. Beati gli incolti, che lo scordano totalmente, e non hanno mai coscienza di follia ho di prurigini passate, o di lunghe, gratuite conversazioni. Forster, Maurice

citazioni, Harper Lee, Incipit (citazioni), Lee (incipit), memoria (citazioni), razzismo (citazioni), Stati Uniti (citazioni)

Incipit del giorno – 12 ottobre 2020

Harper Lee Jem, mio fratello, aveva quasi tredici anni all'epoca in cui si ruppe malamente il gomito sinistro. Quando guarì e gli passarono i timori di dover smettere di giocare a football, Jem non ci pensò quasi più. Il braccio sinistro gli era rimasto un po' più corto del destro; in piedi o camminando, il… Continua a leggere Incipit del giorno – 12 ottobre 2020

lettura, memoria (citazioni), Virginia Woolf, Woolf (citazioni)

Citazione del giorno ~ 24 luglio 2020

L'oblio negli esseri umani può ferire, l'ingratitudine corrode, ma quella voce che fluiva in cessante un anno dopo l'altro avrebbe inglobato qualsiasi cosa, una promessa, un fulgore, la vita, quel corteo; tutto avrebbe avviluppato e trascinato con sé, al modo in cui, nell'impervia massa del ghiacciaio, il ghiaccio conserva una scheggia d'osso, un petalo azzurro,… Continua a leggere Citazione del giorno ~ 24 luglio 2020

Albert Camus, Camus (citazioni), lettura, memoria (citazioni), peste (citazioni)

Citazione del giorno – 3 giugno 2020

Nulla è meno spettacolare d’un flagello e, per la loro stessa durata, le grandi sciagure sono monotone. Nel ricordo di coloro che le hanno vissute, le terribili giornate della peste non figurano come grandi fiamme interminabili e crudeli, ma piuttosto come un ininterrotto calpestio che tutto schiacciava al suo passaggio. Albert Camus, La peste, 1947

Caproni (poesie), Giorgio Caproni, lettura, memoria (citazioni), natura (citazioni), poesia (citazioni)

Poesia del giorno -23 ottobre 2019

Ricordo Ricordo una chiesa antica, romita, nell’ora in cui l’aria s’arancia e si scheggia ogni voce sotto l’arcata del cielo. Eri stanca, e ci sedemmo sopra un gradino come due mendicanti. Invece il sangue ferveva di meraviglia, a vedere ogni uccello mutarsi in stella nel cielo.   Giorgio Caproni, da Come un’allegoria (1932-1935), in Giorgio… Continua a leggere Poesia del giorno -23 ottobre 2019

Amore (citazioni), lettura, Marzano (citazioni), memoria (citazioni), Michela Marzano

Citazione del giorno – 14 agosto 2019

La dottoressa ha detto che l’unica frase che non scompare mai è “ti amo”; è quella che scelgono i suoi pazienti quando chiede loro di scrivere su un foglio la frase che preferiscono. Michela Marzano, Idda