coscienza (citazioni), Dostoevskij (citazioni), Fëdor Dostoevskij, letteratura russa

Citazione del giorno ~ 17 giugno 2022

Vi giuro, signori, che aver coscienza di troppe cose è una malattia, una vera e propria malattia. Eppure sono convinto che non soltanto una coscienza eccessiva, ma la coscienza stessa è una malattia. Fëdor Dostoevskij, Pensieri

coscienza (citazioni), Emanuele Trevi, Trevi (citazioni)

Citazione del giorno – 6 gennaio 2022

L'apparire dell'altro non è l'epifania di una reale alterità, ma significa l'emergere di una parte nascosta, o rimossa, della coscienza. E. Trevi, Due vite.

citazioni, coscienza (citazioni), Donna (citazioni), natura (citazioni), Rainer Maria Rilke, Rilke (poesie)

Poesia del giorno – 8 novembre 2021

Sulla via assolata, dentro al vecchiotronco cavo che da lungo temposerve a bere e piano in sé rinnovauno specchio d’acqua, la mia setecalmo: l’acqua limpida e il suo flussoprendo in me nel cavo della mano.Bere è troppo, è un atto che tradisce,mentre questo gesto in cui m’indugioporta un’acqua chiara alla coscienza.E cosí potrebbe riposarmise tu… Continua a leggere Poesia del giorno – 8 novembre 2021

citazioni, coscienza (citazioni), Giacomo Leopardi, Leopardi (citazioni), riso (citazioni)

Citazione del giorno – 28 aprile 2021

Grande tra gli uomini e di gran terrore è la potenza del riso: contro il quale nessuno nella sua coscienza trova se munito da ogni parte. Chi ha coraggio di ridere, è padrone del mondo, poco altrimenti di chi è preparato a morire. Giacomo Leopardi, Pensieri, LXXVIII.

citazioni, coscienza (citazioni), Marcel Proust, Nulla (citazioni), Proust (citazioni), tempo (citazioni)

Citazione del giorno – 12 aprile 2021

Se è vero che il mare è stato, un tempo, il nostro ambiente vitale nel quale dobbiamo tornare a immergere il nostro sangue per recuperare le forze, altrettanto può dirsi dell'oblio, del nulla mentale; sembra, allora, d'assentarsi dal tempo per qualche ora. Marcel Proust, Alla ricerca del tempo perduto, «All'ombra delle fanciulle in fiore» (traduzione… Continua a leggere Citazione del giorno – 12 aprile 2021

coscienza (citazioni), Gerardo Passannante, Passannante (citazioni), vita (citazioni)

Citazione del giorno – 11 gennaio 2021

Il fatto è che nella vita di un uomo sono veramente pochi gli snodi decisivi, gli aut-aut che ci impegnano radicalmente su sentieri di non ritorno, e segnano le tappe storiche di un'esistenza. E che non sempre ne siamo consapevoli, o li fronteggiamo con noncuranza, non fa che confermare l'alea in cui volteggiamo e il… Continua a leggere Citazione del giorno – 11 gennaio 2021

citazioni, coscienza (citazioni), Dio (citazioni), fede (citazioni), Gervaso (citazioni), religione (citazioni), Roberto Gervaso, vita (citazioni)

Citazione del giorno – 2 novembre 2020

Mario Soldati La fede in Dio si può averla senza saperlo. Anzi, forse, la si ha solo quando si crede di non averla. La fede si dimostra nell'azione. Roberto Gervaso, La mosca al naso, Rizzoli, 1980: intervista a Mario Soldati.

Calvino (citazioni), coscienza (citazioni), Italo Calvino, sogno (citazioni)

Frase del giorno – 29 Ottobre 2020

È in cielo che tu devi salire, Astolfo, - [...]- su nei campi pallidi della Luna, dove uno sterminato deposito conserva dentro ampolle messe in fila, - [...] - le storie che gli uomini non vivono, i pensieri che bussano una volta alla soglia della coscienza e svaniscono per sempre, le particelle del possibile scartate… Continua a leggere Frase del giorno – 29 Ottobre 2020

coscienza (citazioni), follia (citazioni), Friedrich Nietzsche, libertà (citazioni), Nietzsche (citazioni), saggezza (citazioni), salute (citazioni)

La frase del giorno – 18 febbraio 2019

Meglio esser pazzo per conto proprio, anziché savio secondo la volontà altrui!  Friedrich Nietzsche

Allgemein, coscienza (citazioni), miseria (citazioni), mondo (citazioni), Morte (citazioni), vita (citazioni)

L’incipit del giorno – 21 dicembre 2018

Stanno nel tempo loro, nell’ immota notte, chiusi nel sudario bruno, ermetici e remoti, negli antri delle sibille, nelle celle dei vati, stanno come vessilli gravi sui confini, nel varco breve tra il conato e la stasi, la somma e infinita quiete metafisica. Proni, supini, acchiocciolati contro balaustre, scale, piedistalli, sagome che in volute di… Continua a leggere L’incipit del giorno – 21 dicembre 2018