Brönte (recensioni), Caffè Letterario, Charlotte Brönte, Recensioni

A VILLETTE, DA CHARLOTTE BRONTË (ventesimo incontro del Caffè Letterario del 16 settembre 2022: relazione di Vittorio Panicara).

Pubblicato nel 1853, due anni prima della sua morte, l’ultimo romanzo di Charlotte Brontë, «Villette», ci racconta le vicende di Lucy Snowe, una moderna antieroina capace di affrontare le durezze della vita attraverso un processo di maturazione lento quanto sicuro. Riuscirà a superare molte prove, come quella di ambientarsi in un'immaginaria città cosmopolita del regno… Continua a leggere A VILLETTE, DA CHARLOTTE BRONTË (ventesimo incontro del Caffè Letterario del 16 settembre 2022: relazione di Vittorio Panicara).

Amore (citazioni), Brönte (citazioni), Charlotte Brönte

Citazione del giorno – 13 agosto 2022

Non si vuole piacere al mondo ma essere amati da chi si ama, tanto amati da riconoscersi veri, esistenti, reali. Charlotte Brontë, Villette.

Brönte (citazioni), Charlotte Brönte, coraggio (citazioni), forza (citazioni), successo (citazioni)

citazione del giorno ~ 19 luglio 2022

L’animo mio era teso verso il successo: non potevo sopportar l’idea di venire sconfitta, soltanto a causa di un’avversione indisciplinata e di un’indocilità capricciosa, nel mio primo tentativo di andare avanti nella vita. Per molte ore della notte giacevo sveglia, pensando a qual piano adottare per acquistarmi un dominio sicuro su quelle rivoltose e per… Continua a leggere citazione del giorno ~ 19 luglio 2022

Amore (citazioni), Brönte (citazioni), Charlotte Brönte, matrimonio (citazioni)

Citazione del giorno ~ 14 giugno 2022

[…] l'idea di sposare una bambola o un'insensata mi ha sempre infastidito. Una bomboletta o una bella sciocchina vanno bene per la luna di miele, ma una volta raffreddata la passione, che orrore trovarmi sul petto una massa deforme di cera e legno, o tenere tra le braccia una stupida, e ricordare di averne fatto… Continua a leggere Citazione del giorno ~ 14 giugno 2022

Brontë (incipit), Charlotte Brontë, Incipit (citazioni), romanzo (citazioni)

Incipit del giorno – 11 maggio 2922

La mia madrina abitava una bella casa nella linda e antica città di Bretton. La famiglia del marito vi risiedeva da molte generazioni e portava, anzi, il nome stesso del paese: Bretton di Bretton; se ciò fosse per una coincidenza o perché qualche remoto antenato era stato di tale autorità da imporre il proprio nome… Continua a leggere Incipit del giorno – 11 maggio 2922

Brönte (incipit), Charlotte Brönte, lettura

l’incipit del giorno ~ 14 maggio 2019

Questo piccolo libro è stato scritto prima di Jane Eyre e di Shirley, ma non è possibile considerarlo un primo tentativo. Non si tratta di un primo tentativo, poiché la penna che l'ha scritto già andava consumandosi nella pratica da diversi anni. Prima di cominciare Il professore non avevo pubblicato niente, ma nei molti tentativi… Continua a leggere l’incipit del giorno ~ 14 maggio 2019

Brönte (citazioni), Charlotte Brönte, letteratura inglese, lettura

La frase del giorno ~ 31 marzo 2019

Milioni di esseri sono condannati a un destino più pacifico del mio, e milioni si ribellano contro la loro sorte. Nessuno sa quanti ribelli, oltre i ribelli politici, popolano la terrà. Charlotte Brönte, Jane Eyre. https://www.amazon.it/gp/product/8807900777/ref=as_li_tl?ie=UTF8&tag=giornatedilet-21&camp=3414&creative=21718&linkCode=as2&creativeASIN=8807900777&linkId=56c5993883e232669e73b617667151fa    

Brönte (citazioni), Charlotte Brönte, forza (citazioni), Frasi del giorno, letteratura inglese

31 ottobre 2017

A dire il vero, lettore, non esiste bellezza sovrana, grazia compiuta, decisa raffinatezza che sia priva d'una forza altrettanto sovrana, compiuta e decisa. Tanto varrebbe cercare buoni frutti e fiori sopra un albero senza radici né linfa, che fascini durevoli in una natura debole e fiacca. Per un poco, la florida apparenza della beltà può… Continua a leggere 31 ottobre 2017

Brönte (citazioni), Charlotte Brönte, Frasi del giorno, letteratura inglese, paura (citazioni)

24 ottobre 2017

Ma quando un pericolo o una paura sono offuscati dal dubbio, la mente desidera come prima cosa accertare subito la verità, riservandosi l'espediente della fuga, per quando le paventate previsioni si concretizzeranno.  C. Brönte - Il professore

Brönte (recensioni), Charlotte Brönte, letteratura inglese, Recensioni, Romanzi

Prove generali per Charlotte Brönte: “Il Professore”

  Il professore è il primo libro mai scritto da Charlotte Brönte, ma pubblicato postumo, nel 1857. Si tratta quindi di quella che molti potrebbero definire la prova generale per i futuri grandi romanzi Villette o Jane Eyre, eppure quest'opera vive di vita autonoma e non può essere considerata solo come un primo tentativo. A dircelo è la stessa… Continua a leggere Prove generali per Charlotte Brönte: “Il Professore”