Anna Maria Ortese, lettura, Napoli (citazioni), Ortese (citazioni), società (citazioni), vita (citazioni)

Citazione del giorno – 4 marzo 2020

Di solito, giunti a Napoli, la terra perde per voi buona parte della sua forza di gravità, non avete più peso né direzione. Si cammina senza scopo, si parla senza ragione, si tace senza motivo, ecc. Si viene, si va. Si è qui o lì, non importa dove. È come se tutti avessero perduto la… Continue reading Citazione del giorno – 4 marzo 2020

Anna Maria Ortese, Caffè Letterario, Letteratura italiana, lettura, Ortese (recensione)

IL DODICESIMO APPUNTAMENTO DEL CAFFÈ LETTERARIO DI ZURIGO: «L’INFANTA SEPOLTA» DI ANNA MARIA ORTESE (di Vittorio Panicara).

Le opere di Anna Maria Ortese hanno spesso suscitato discussioni, tra entusiasmi, da una parte, e critiche, dall’altra, e questo per svariati motivi, ma tutti riconducibili al particolare modo di scrivere dell’autrice. Non ha fatto eccezione l’incontro tra i lettori del Caffè .Letterario di Zurigo, il 28 febbraio 2020, commentando «L’Infanta sepolta». Una scrittrice incompresa… Continue reading IL DODICESIMO APPUNTAMENTO DEL CAFFÈ LETTERARIO DI ZURIGO: «L’INFANTA SEPOLTA» DI ANNA MARIA ORTESE (di Vittorio Panicara).

Anna Maria Ortese, Incipit (citazioni), lettura, natura (citazioni), Ortese (incipit), viaggio (citazioni), vita (citazioni)

Incipit del giorno – 18 settembre 2019

Come tu sai, Lettore, ogni anno, quando è primavera, i Milanesi partono per il mondo in cerca di terre da comprare. Per costruirvi case e alberghi, naturalmente, e più in là, forse, anche case popolari;  ma soprattutto corrono in cerca di quelle espressioni ancora rimaste intatte della «natura», di ciò che essi intendono  per natura:… Continue reading Incipit del giorno – 18 settembre 2019

Anna Maria Ortese, Leggere (citazioni), lettura, Ortese (citazioni), Scrivere (citazioni), vita (citazioni)

Citazione del giorno – 16 settembre 2019

  Scrivere è cercare la calma, e qualche volta trovarla. È tornare a casa. Lo stesso che leggere. Chi scrive e legge realmente, cioè solo per sé, rientra a casa; sta bene. Chi non scrive o non legge mai, o solo su comando – per ragioni pratiche – è sempre fuori casa, anche se ne… Continue reading Citazione del giorno – 16 settembre 2019

Anna Maria Ortese, genitori (citazioni), lettura, Ortese (citazioni), religione (citazioni)

Frase del giorno – 10 Agosto 2019

Quando vidi i miei poveri genitori, curvi sotto il lume intorno alla mensa, li salutai d'un sorriso smarrito, e mi parve di comprendere per la prima volta il nome di quella triste debolezza ch'era fissata sui loro volti. Era lo smarrimento che riempiva la mia stessa anima, la triste debolezza di esseri che il Padre… Continue reading Frase del giorno – 10 Agosto 2019

Anna Maria Ortese, Ortese (recensione), Recensioni

Anna Maria Ortese, “L’infanta sepolta” (recensione di Maresa Schembri).

     Anna Maria Ortese, scrittrice italiana scomparsa nel 1998 e vincitrice del Premio Strega nel 1967 con Poveri e semplici, nonostante sia una delle più grandi scrittrici del XX secolo, non è stata a fondo compresa. Vissuta in solitudine e avvolta da una inguaribile nostalgia, viene descritta come una donna schiva e sfuggente. Si… Continue reading Anna Maria Ortese, “L’infanta sepolta” (recensione di Maresa Schembri).

Anna Maria Ortese, Incipit (citazioni), L'incipit del giorno, Ortese (incipit)

L’incipit del giorno ~ 13 gennaio 2019

Capita a volte che due persone, un uomo e una donna, nelle quali passa in quel momento il fluido misterioso e potente della primavera, si uniscano e mettano al mondo un bambino. Nei primi tempi della sua vita, quel piccolo essere, intriso ancora di tutta la freschezza e beltà che costituì il sentimento dei suoi… Continue reading L’incipit del giorno ~ 13 gennaio 2019