Albert Camus, Camus (incipit), Incipit (citazioni), lettura, potere (citazioni), rivoluzione (citazioni)

Incipit del giorno – 1° giugno 2020

Cos'è un uomo in rivolta? Un uomo che dice no. Ma se rifiuta, non rinuncia tuttavia: è anche un uomo che dice di sì, fin dal suo primo muoversi. Uno schiavo che in tutta la sua vita ha ricevuto ordini, giudica ad un tratto inaccettabile un nuovo comando. Qual è il contenuto di questo "no"?… Continua a leggere Incipit del giorno – 1° giugno 2020

Albert Camus, Camus (incipit), citazioni, lettura, Morte (citazioni)

Incipit del giorno – 4 maggio 2020

Oggi la mamma è morta. O forse ieri, non so. Ho ricevuto un telegramma dall'ospizio: "Madre deceduta. Funerali domani. Distinti saluti." Questo non dice nulla: è stato forse ieri. L'ospizio dei vecchi è a Marengo, a ottanta chilometri da Algeri. Prenderò l'autobus delle due e arriverò ancora nel pomeriggio. Così potrò vegliarla e essere di… Continua a leggere Incipit del giorno – 4 maggio 2020

Albert Camus, Camus (incipit), lettura

Incipit del giorno – 2 maggio 2019

“Oggi la mamma è morta. O forse ieri, non so. Ho ricevuto un telegramma dall'ospizio: "Madre deceduta. Funerali domani. Distinti saluti." Questo non dice nulla: è stato forse ieri. L'ospizio dei vecchi è a Marengo, a ottanta chilometri da Algeri. Prenderò l'autobus delle due e arriverò ancora nel pomeriggio. Così potrò vegliarla e essere di… Continua a leggere Incipit del giorno – 2 maggio 2019