Pazzi (citazioni), Roberto Pazzi, Scrivere (citazioni)

Citazione del giorno – 7 settembre 2021

E veniva da tutto questo subbuglio della memoria, quella sacra e quella profana, un gran disgusto della scrittura e delle parole. Chi amavano le parole? A chi erano fedeli? Sapevano mai cosa voleva dire amare, quelle puttane? Le parole facevano alla perfezione del sesso, ma badavano bene a non innamorarsi mai, a non rimanere fedeli a nessuno dei molti a cui si concedevano. Perché le parole erano seduttrici avide di sempre nuove prede. 

Roberto Pazzi, Qualcuno mi insegue.

Pubblicità

1 pensiero su “Citazione del giorno – 7 settembre 2021”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...